Affiancamento per l'accesso al credito

La comunicazione con i partner finanziari è cambiata radicalmente.

Da un lato, le logiche dell’asset quality review che interessano il mondo del credito “tradizionale” si fanno sempre più stringenti, imponendo alle Banche di valutare la clientela affidata sulla base della capacità di effettivo rimborso del servizio del debito attraverso l’analisi per flussi di cassa. Il Free Cash Flow from Operations, il flusso di cassa operativo, diventa grandezza quasi più importante dell’EBITDA (il margine operativo lordo dell’impresa).

Dall’altro, il mondo dell’innovazione finanziaria, la cosiddetta Fintech, sta ampliando l’offerta di finanza per il credito, ma estremizza la standardizzazione del giudizio in materia di merito creditizio. La necessità di spersonalizzare, nonché di processare grandi numeri, impone di poter esprimere giudizi rapidi basati esclusivamente sulla qualità dei numeri di bilancio e sulla completa assenza di pregiudizievoli.

Ciò che si osserva, quindi, è che il mondo del credito si sta evolvendo in due direttrici, che sembrano opposte fra loro ma che in realtà hanno due matrici comuni:

  • L’importanza di ottenere dalle aziende dati finanziari di qualità e basati sulla dimostrata capacità di sostenere gli equilibri finanziari.
  • Il rispetto di stringenti indicatori sulla qualità del credito imposti al mondo bancario dal principio contabile IFRS9

inFinance è in grado di accompagnare l’azienda in questo nuovo contesto fino a renderla autonoma, fornendole conoscenze e strumenti in linea con le specifiche esigenze.

Qual è la situazione dell’azienda rispetto alle nuove esigenze informative? 

Il servizio di consulenza consiste nella misurazione/valutazione delle performance finanziarie ed economiche dell’azienda anche attraverso il calcolo degli indicatori tipici di accesso al credito quali, fra i più importanti:

  • PFN/EBITDA
  • DSCR (debt service coverage ratio)
  • EBITDA/ONERI FINANZIARI

Il servizio sarà erogato tramite l’analisi economica e patrimoniale di bilancio, nonché dei principali indici, che rappresentano il punto di partenza di un processo orientato a valutare la qualità, l’andamento e la sostenibilità dei flussi finanziari aziendali.

La consulenza prevede altresì un confronto per valutare e implementare soluzioni per il miglioramento degli indicatori e fluidificare il canale comunicativo fra banca e impresa.

L’intervento si concretizzerà quindi in: 

  • Presentazione dei risultati
  • Selezione delle soluzioni finanziarie più adeguate 
  • Assistenza all’individuazione dei partner finanziari
  • Assistenza all’interlocuzione coi medesimi

Sei interessato ad approfondire il servizio? 

Contattaci ai seguenti recapiti: