Ristrutturazione del debito e piano di rifinanziamento

La conformazione del passivo aziendale è spesso figlia di operazioni finanziarie di indebitamento stratificatesi nel tempo più sulla base delle esigenze che di una politica finanziaria definita ex-ante.

La gestione finanziaria sulla base dei bisogni spesso può tradursi in situazioni di difficile sostenibilità in presenza di una qualche discontinuità aziendale.

La consulenza di inFinance sull’analisi del passivo finanziario e degli interventi realizzabili si caratterizza per un approccio molto rigoroso basato sulle regole fondamentali della sostenibilità del debito.

L’indebitamento deve:

  • Essere sostenibile sulla base dei flussi di cassa disponibili
  • Essere di durata compatibile alla vita utile degli attivi
  • Essere di una entità compatibile coi valori dei beni liquidabili
  • Essere contrattualizzato compatibilmente con le caratteristiche di flessibilità richieste dall’impresa

In tal senso il debito viene esaminato per essere reso sostenibile nel lungo periodo, senza ricorrere a mere soluzioni di breve respiro dove il nuovo debito aiuta per un limitato periodo a sostenere il debito pregresso.

inFinance procederà a studiare un piano di intervento e ad assistere l’impresa nei rapporti coi partner finanziari per implementare le operazioni immaginate, tenuto conto dei progetti di sviluppo ed evoluzione dell’impresa.

Ove soluzioni per una gestione “in bonis” del debito non fossero oggettivamente perseguibili inFinance potrà assistere l’impresa anche nell’accesso a procedure negoziali di composizione del debito previste dall’ordinamento in tema di crisi e liquidazione d’impresa.

Sei interessato ad approfondire il servizio? 

Contattaci ai seguenti recapiti: