Valutazione d'Azienda

Sono molteplici i momenti di discontinuità che richiedono di determinare il valore della propria impresa.

Il valore di mercato di un’impresa, infatti, non ha nulla a che vedere col cosiddetto “valore di libro” ovvero il valore contabile dell’attivo, dei debiti e del patrimonio netto. Il valore di mercato di un’impresa è spesso superiore al valore contabile in quanto essa è in grado di produrre una redditività solitamente molto maggiore dei rendimenti disponibili sul mercato.

Il servizio di consulenza nella valutazione d’azienda risponde a molteplici esigenze:

  • è funzionale ad una cessione totale o parziale di quote;
  • è fondamentale in caso:
    • di successione;
    • di management buyout;
    • di programmazione di incentivi al management;
    • di fusione;
    • di ingresso di nuovi soci per aumenti di capitale

Tali momenti sono fra i più cruciali della vita dell’impresa e l’attenzione a realizzare una corretta stima consente di massimizzare il valore anche rispetto al soggetto interessato a rilevare o a entrare nel capitale dell’impresa.

Il valore, infatti, risente sia di componenti oggettive (quali la redditività e la produzione di flusso di cassa) sia di componenti soggettive (quali il valore di sinergie che si possono creare unendo due business simili o complementari).

I consulenti inFinance realizzeranno la valutazione d’azienda utilizzando più metodi al fine di isolare il valore più idoneo a rappresentare il capitale economico aziendale.

Ai metodi classici, quali il metodo patrimoniale e reddituale si affiancano metodi più avanzati, quali il metodo di valutazione basato sulla capacità dell’azienda di generare flussi di cassa positivi (DCF – Discounted Cash Flow); quest’ultimo metodo è particolarmente utilizzato in quanto fra i più oggettivi; esso, infatti, determina il valore dell’azienda in base ai flussi di cassa effettivamente prodotti, a prescindere dai risultati economici.

Altri metodi quali l'EVA™ e i multipli di settore rappresenteranno poi strumenti di controllo e verifica dei risultati del processo di assessment.

Alla valutazione complessiva saranno poi assommati elementi specifici quali:

  • Valorizzazione delle sinergie
  • Valorizzazione di particolari asset immobiliari realizzate da terzi periti
  • Valorizzazione di premi di maggioranza o sconti di minoranza

Particolare attenzione sarà dedicata alla valorizzazione d’azienda per il conseguimento di aumenti di capitale, in tale contesto verranno isolati i valori c.d. “pre-money” ovvero ante investimento rispetto ai valori “post money” ovvero post investimento sui quali calcolare la quota di capitale garantita al nuovo investitore.

L’intervento di inFinance non termina con la valorizzazione del capitale economico a valori di mercato. I consulenti di inFinance, infatti, potranno anche assistere l‘impresa in tutte le fasi di negoziazione.

In presenza di ingresso di nuovi soci, inFinance offrirà altresì tutto il supporto per la valutazione dei contratti di investimento proposti nonché per le clausole relative alle modifiche statutarie richieste.

Sei interessato ad approfondire il servizio? 

Contattaci ai seguenti recapiti: