1-Day Training | Crisi di impresa

Il Corso affronta il tema della crisi di impresa sia nelle fasi precoci sia nelle fasi patologiche.

L’evoluzione legislativa ha portato le regole bancarie (principio contabile IFRS 9) a richiedere agli istituti di credito di assumere un atteggiamento “forward looking” in grado di far cogliere i segnali di deterioramento della qualità del credito. Allo stesso tempo, anche le norme contenute nel codice della crisi e dell’insolvenza di impresa hanno chiesto all’impresa di auto-dotarsi di sistemi atti alla rilevazione precoce di segnali del mutamento della solidità dell’azienda.

La prevenzione della crisi diventa, quindi, un obiettivo formalizzato in prassi, indicatori e controlli che tutte le imprese, indistintamente, sono chiamate a mettere in opera.

La Banca, inoltre, assume un ruolo attivo nel presidio e nella gestione della relazione come conseguenza di nuovi vincoli contabili e giuridici.

Il percorso approfondisce, innanzitutto, il tema della ristrutturazione del debito in un contesto di continuità aziendale, al fine di comprendere quali siano le soluzioni tecniche da attuare per operare operazioni di risanamento di situazioni patologiche e compromesse. Il sistema giuridico italiano offre, infatti, numerose soluzioni “deflattive” rispetto alla mera liquidazione giudiziale che, tuttavia, comportano importanti negoziazioni col ceto dei creditori, spesso di non semplice attuazione.

Non ultimo, il corso affronta il tema della liquidazione giudiziale quale estrema ratio della soluzione della crisi di impresa soffermandosi su problematiche quali la responsabilità degli amministratori nonché degli impatti sugli istituti di credito in tema di revocatorie e concorsi al dissesto.

In questo semestre il percorso è erogato nella seguente modalità:

  • Online: in virtual classroom (aula online, in diretta, con un elevato livello di interazione

Metodologia

Il taglio delle lezioni è fortemente operativo e richiede una partecipazione attiva dei partecipanti.

Si fa largo uso di case studies reali, che vengono analizzati e dibattuti prevalentemente tramite l’utilizzo del foglio elettronico.

Gli aspetti teorici sono supportati da specifici set di slide, paper e riferimenti sitografici, in modo da agevolare successivi approfondimenti.

Prerequisiticonoscenza del bilancio e della sua analisi, capacità di stendere piani finanziari di medio-lungo periodo, padronanza dell’applicativo Ms excel®.

Materiale didattico e approfondimenti

I partecipanti hanno accesso a un’area riservata del sito, attraverso la quale è messo a disposizione il materiale didattico a supporto delle lezioni: slide, paper, esercitazioni, case study, sitografie. 

Destinatari

Tra i principali destinatari: CFO, finance manager di imprese industriali e commerciali, operatori del settore bancario a vari livelli, commercialisti, revisori e consulenti.

Attestato di partecipazione

Ai partecipanti verrà consegnato un "Attestato di Partecipazione"