Amministratore di Startup e PMI


Le principali aree e attività che un amministratore deve presidiare

  • 28 October 2022 - Online
Data e Sede
28 October 2022 - Online
Durata
6 giornate
Direzione scientifica
Ivan Fogliata
Prezzo
€ 1.500 + IVA
Agevolazioni
22% entro il 22 luglio | 10% entro il 30 settembre

Corso

Una visione completa delle aree e delle attività che un amministratore deve presidiare per poter gestire consapevolmente un’azienda.

Più spesso di quanto si creda molti amministratori si trovano ad affrontare questo importante ruolo senza tutte le necessarie conoscenze e, soprattutto, senza conoscerne appieno gli obblighi e le responsabilità.

Il Corso affronta, nei suoi aspetti fondamentali, tutte le aree che devono essere conosciute da un amministratore.

Ogni amministratore di società, infatti, a prescindere dallo specifico business, deve avere contezza di un set irrinunciabile di competenze relative ad aspetti giuridici, fiscali, giuslavoristici, finanziari, contabili nonché di controllo della gestione.

Troppo spesso gli amministratori lasciano importanti decisioni strategiche completamente nelle mani di consulenti esterni, senza avere poi le competenze per valutarle e scendere nel merito delle soluzioni proposte.

Il percorso consente il conseguimento di un livello di competenze di base nelle varie aree che l’amministratore si troverà ad affrontare.

Destinatari

Il percorso si rivolge a imprenditori, startupper, amministratori di società alla prima esperienza, manager che si troveranno a ricoprire in futuro il ruolo di amministratore e a chiunque intenda approfondire temi di assoluto rilievo per l’avvio e la gestione di un’azienda.

Metodologia

I partecipanti sono costantemente coinvolti e stimolati al ragionamento e al confronto con i docenti.

La metodologia didattica è fortemente pragmatica ed interattiva.

Vengono discussi casi, situazioni e strumenti che le aziende si trovano a gestire e ad utilizzare nel corso dell’operatività quotidiana.

I singoli partecipanti individuano autonomamente l’esistenza di eventuali gap di importanza strategica che, a seconda delle specifiche competenze iniziali e/o le esigenze dello specifico business, sarà opportuno colmare in seguito attraverso ulteriori approfondimenti.

1-Day Training

Per questo corso, vista la particolare struttura del programma che prevede giornate di formazione su temi specifici e indipendenti, è attiva anche la modalità di fruizione "1-Day Training".

Puoi, quindi, iscriverti anche ad una sola giornata, individuando la tematica di tuo interesse:

  1. Basi giuriudiche
  2. Basi di diritto del lavoro
  3. Basi di contabilità e formazione del bilancio
  4. Basi di fiscalità
  5. Basi di controllo di gestione
  6. Accesso al credito

Nella sezione "calendario" trovi l'indicazione delle tematiche affrontate nelle varie date.

 

Attestato di partecipazione

I partecipanti ricevono un "Attestato di partecipazione".

Programma

Amministratore di Startup e PMI

Basi Giuridiche
01
  • Dalla ditta individuale alla società per azioni: le diverse tipologie societarie.
  • La società a responsabilità limitata ordinaria, semplificata ed a capitale ridotto.
  • La formazione dello statuto: clausole statutarie da attenzionare quali tag along e drag along
  • Panoramica sui contratti di investimento in società: dalla clausola liquidation preference al bad leaver.
  • Corporate Governance - gli organi societari ed il loro funzionamento: 
    • L’assemblea dei soci 
    • L’amministratore unico
    • Il Consiglio di amministrazione
    • Il collegio sindacale ed il revisore unico
    • La società di revisione 
  • Distressed companies: 
    • Come cogliere i segnali della crisi
    • Evitare la crisi irreversibile
    • La responsabilità degli amministratori
    • Le soluzioni previste dal diritto italiano in tema di normativa fallimentare
       
Basi di diritto del lavoro
02
  • Il rapporto di lavoro subordinato.
  • Le tipologie di rapporto di lavoro subordinato nel diritto italiano.
  • Il calcolo del costo del lavoro complessivo. 
  • La gestione di:
    • Ferie, Permessi e festività
    • Trattamento di fine rapporto 
    • La gestione dell’avvio e della cessazione del rapporto di lavoro
  • Gli strumenti a tutela del lavoratore quali:
    • Cassa integrazione
    • Mobilità
    • Indennità
Basi di contabilità e formazione bilancio
03
  • Il sistema di rilevazione dei fatti di gestione 
  • I documenti originari e la loro conservazione
  • La partita doppia ed i conti di matrice economica e patrimoniale
  • La chiusura dei conti e le scritture di assestamento
  • La formazione del bilancio contabile 
  • La formazione del bilancio civilistico IV direttiva CEE 
  • Lettura ed interpretazione dei risultati aziendali
Basi di fiscalità
04
  • L’imposta sul valore aggiunto: funzionamento e problematiche di liquidazione del credito iva
  • L’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)
  • L’imposta sul reddito delle persone giuridiche (IRES)
  • L’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP)
  • Le differenze fiscali permanenti e temporanee: la formazione della base imponibile e delle imposte differite ed anticipate. 
  • Il meccanismo del saldo e dell’acconto e l’impatto sulla liquidità aziendale.
  • Le scadenze fiscali nel corso dell’esercizio
Basi di controllo di gestione
05
  • La traduzione del business plan nel piano di tesoreria
  • Il budget di cassa per il controllo della liquidità
  • I KPI (key performance indicators) e la loro rilevazione
  • Il calcolo del costo del prodotto e del margine di contribuzione
  • L’analisi dei costi fissi e variabili
  • Il break even point economico e finanziario
  • Introduzione alla contabilità industriale ed ai budget di previsione per funzioni
Accesso al credito
06
  • Le facilitazioni creditizie di maggior diffusione:
    • Il fido di cassa puro.
    • Lo smobilizzo portafoglio commerciale
    • Lo sconto S.B.F di Ricevute Bancarie
    • L'anticipo di fatture commerciali in presenza ed in assenza della cessione del credito
    • L'anticipo di contratti.
    • La liquidazione trimestrale degli interessi
  • I finanziamenti di medio-lungo periodo:
    • Il piano di ammortamento alla francese: come funziona
    • Il mutuo chirografario
    • Il mutuo ipotecario
    • Il leasing
    • Confronto fra mutuo e leasing: gli aspetti giuridici e fiscali
    • Cenni alle garanzie personali: la fidejussione.

Amministratore di Startup e PMI

  • Dalla ditta individuale alla società per azioni: le diverse tipologie societarie.
  • La società a responsabilità limitata ordinaria, semplificata ed a capitale ridotto.
  • La formazione dello statuto: clausole statutarie da attenzionare quali tag along e drag along
  • Panoramica sui contratti di investimento in società: dalla clausola liquidation preference al bad leaver.
  • Corporate Governance - gli organi societari ed il loro funzionamento: 
    • L’assemblea dei soci 
    • L’amministratore unico
    • Il Consiglio di amministrazione
    • Il collegio sindacale ed il revisore unico
    • La società di revisione 
  • Distressed companies: 
    • Come cogliere i segnali della crisi
    • Evitare la crisi irreversibile
    • La responsabilità degli amministratori
    • Le soluzioni previste dal diritto italiano in tema di normativa fallimentare
       
  • Il rapporto di lavoro subordinato.
  • Le tipologie di rapporto di lavoro subordinato nel diritto italiano.
  • Il calcolo del costo del lavoro complessivo. 
  • La gestione di:
    • Ferie, Permessi e festività
    • Trattamento di fine rapporto 
    • La gestione dell’avvio e della cessazione del rapporto di lavoro
  • Gli strumenti a tutela del lavoratore quali:
    • Cassa integrazione
    • Mobilità
    • Indennità
  • Il sistema di rilevazione dei fatti di gestione 
  • I documenti originari e la loro conservazione
  • La partita doppia ed i conti di matrice economica e patrimoniale
  • La chiusura dei conti e le scritture di assestamento
  • La formazione del bilancio contabile 
  • La formazione del bilancio civilistico IV direttiva CEE 
  • Lettura ed interpretazione dei risultati aziendali
  • L’imposta sul valore aggiunto: funzionamento e problematiche di liquidazione del credito iva
  • L’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)
  • L’imposta sul reddito delle persone giuridiche (IRES)
  • L’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP)
  • Le differenze fiscali permanenti e temporanee: la formazione della base imponibile e delle imposte differite ed anticipate. 
  • Il meccanismo del saldo e dell’acconto e l’impatto sulla liquidità aziendale.
  • Le scadenze fiscali nel corso dell’esercizio
  • La traduzione del business plan nel piano di tesoreria
  • Il budget di cassa per il controllo della liquidità
  • I KPI (key performance indicators) e la loro rilevazione
  • Il calcolo del costo del prodotto e del margine di contribuzione
  • L’analisi dei costi fissi e variabili
  • Il break even point economico e finanziario
  • Introduzione alla contabilità industriale ed ai budget di previsione per funzioni
  • Le facilitazioni creditizie di maggior diffusione:
    • Il fido di cassa puro.
    • Lo smobilizzo portafoglio commerciale
    • Lo sconto S.B.F di Ricevute Bancarie
    • L'anticipo di fatture commerciali in presenza ed in assenza della cessione del credito
    • L'anticipo di contratti.
    • La liquidazione trimestrale degli interessi
  • I finanziamenti di medio-lungo periodo:
    • Il piano di ammortamento alla francese: come funziona
    • Il mutuo chirografario
    • Il mutuo ipotecario
    • Il leasing
    • Confronto fra mutuo e leasing: gli aspetti giuridici e fiscali
    • Cenni alle garanzie personali: la fidejussione.

Testimonianze

Il concentrato delle dimensioni gestionali dell'Amministratore realizzato con l'approccio pragmatico di chi sa gestire le situazioni presentate e sa adattarle ai casi dei partecipanti, portando tutto a soluzione
Il percorso formativo è ben organizzato e le tematiche affrontate sono state esposte in maniera chiara ed esaustiva dai docenti, disponibilissimi anche a qualsiasi approfondimento richiesto. Corso super consigliato a chi si accinge ad assumere incarichi direzionali.
Consiglio InFinance per l'elevata competenza dei docenti e per l'efficace metodo adottato che unisce la teoria alla pratica.
Corso ideale per ogni neoamministratore di Start Up e PMI. Vengono trattate tutte le principali tematiche che riguardano gli amministratori di imprese di piccole dimensioni.

Calendario

MESE Online
October 2022
  • Friday 28
  • Saturday 29
November 2022
  • Friday 11
  • Saturday 12
  • Friday 25
  • Saturday 26

Articolazione del Corso

Il Corso ha una durata di 6 giornate

Ogni lezione ha una durata di circa 7,5h

 

Le prossime edizioni

  • ONLINE | in aula virtuale - 28 ottobre 2022

 

Formula 1-Day Training

Puoi scegliere di iscriverrti anche una sola giornata, individuando la tematica di tuo interesse. 

  • 28 ottobre | Basi giuriudiche
  • 29 ottobre | Basi di diritto del lavoro
  • 11 novembre Basi di contabilità e formazione del bilancio
  • 12 novembre Basi di fiscalità
  • 25 novembre Basi di controllo di gestione
  • 26 novembre Accesso al credito

Faculty

Diana Lesic

Analista finanziario, ha conseguito la laurea in economia magistrale in Management e Finanza specializzandosi nella valutazione degli investimenti. Svolge attività di consulenza e di docenza in Finanza Aziendale. Si occupa di corporate finance con particolare focus sulla programmazione finanziaria e sull'espansione cross-border delle imprese italiane. È esperta nella valutazione di intangible assets, in particolare di brand e goodwill nel contesto degli International Valuation Standards. Si occupa di crisi di impresa con particolare focus sugli accordi di ristrutturazione del debito per la continuità aziendale. È analyst di FSA, società specializzata nella consulenza in finanza d’impresa. È co-autore del libro "Un Forno e una Torta - L'analisi di bilancio per logica gestionale", della collana inFinance - Keep it Simple!

Advisor di inFinance


Ivan Fogliata

Analista finanziario, formatore e consulente. Laureato in Finanza Aziendale presso l'Università Bocconi, svolge attività di formazione e consulenza in corporate finance nelle aziende e nei maggiori gruppi bancari italiani. Dottore commercialista e revisore contabile, è partner dello studio associato ASS&F Partners. È CEO di FSA, società specializzata nella consulenza in finanza d'impresa. È membro del colleggio sindacale di ATS, della provincia di Brescia. Già membro del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato esecutivo di BCC del Garda. È presidente del Consiglio di Amministrazione di Alto Adige Banca Südtirol Bank AG. È co-autore dei seguenti libri della collana inFinance - Keep it Simple!: "Il profitto è un'opinione. La cassa è un fatto", "In Dare o in Avere?", "L'altro modo di redigere il business plan", "Quanto e quale debito?" e "Un Forno e una Torta - L'analisi di bilancio nella logica gestionale". È Direttore scientifico dell'area Corporate Finance e Banking di inFinance.

Co-founder ed Executive Partner di inFinance


Michele Giorni

Analista finanziario, formatore e consulente. Laureato in Economia, svolge attività di formazione in corporate finance nelle aziende e nei maggiori gruppi bancari italiani. Specializzato in distressed companies e turnaround, si dedica allo studio statistico della sostenibilità del debito finanziario. Esercita l’attività di Dottore Commercialista e Revisore Contabile.

Partner di inFinance


Stefano Marra

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Dottore Commercialista e Revisore dei Conti, oltre all’attività di consulenza fiscale e societaria, ha maturato significative esperienze nel project finance, nella gestione della tesoreria aziendale e dei rapporti con gli istituti di credito per conto di aziende di varie dimensioni, anche in momenti di grave crisi. Inoltre ha partecipato a numerosi gruppi di lavoro per l’introduzione in azienda di sistemi di contabilità industriale. Dal 1992 svolge anche l'attività di formatore, collaborando con quasi tutti i principali Istituti di credito. 

Senior Advisor di inFinance


Alumni

Networking e lifelong learning

La frequenza di un percorso inFinance è anche networking e lifelong learning.

Partecipando al Corso si acquisisce, automaticamente e gratuitamente, la “light membership” al network degli Alumni, valida per un periodo di 12 mesi dal momento dell'iscrizione.

Tra le opportunità riservate:

  • Accesso gratuito ai live Webinar;
  • Iniziative formative dedicate;
  • Accesso ad eventuali ulteriori percorsi inFinance con un'agevolazione del 30%, slegata da vincoli temporali.

Costi

Il Corso ha un prezzo di € 1.500 + IVA

 

Formula 1-Day Training

Per questo corso è attiva anche la formula 1-Day training che consente l'acquisto indipendente di una o più giornate del corso.

Il prezzo della singola giornata è di € 300 + IVA

Agevolazioni

> Per le iscrizioni anticipate sono previste le seguenti agevolazioni:

  • 22% per le iscrizioni effettuate entro il 22 luglio (il costo sarà pari a € 1.170 + IVA per il Corso e a € 234 + IVA per la singola giornata)
  • 10% per le iscrizioni effettuate entro il 30 settembre (il costo sarà pari a € 1.350 + IVA per il Corso e a € 270 + IVA per la singola giornata)

> Per le iscrizioni multiple al percorso sono previste le seguenti agevolazioni, slegate da vincoli temporali:

  • Iscrizione di n. 2 persone: agevolazione del 22%;
  • Iscrizione di n. 3 persone: agevolazione del 27%;
  • Iscrizione di n. 4 o più persone: agevolazione del 35%.

Modalità di iscrizione

Per accedere ai Master e ai Corsi è necessario inviare una domanda di ammissione, con allegato il curriculum vitae.

L'invio della domanda di ammissione non è vincolante ma ci serve solo per valutare la compatibilità della candidatura con il percorso prescelto.

Alcuni dei percorsi richiedono, infatti, per poter essere fruiti efficacemente di alcune conoscenze propedeutiche. 

I principali elementi presi in considerazione sono l'esperienza e il percorso di studi.

Ricevuta la domanda di ammissione, ti contatteremo entro breve.

In caso di piena compatibilità, ti invieremo direttamente la documentazione per perfezionare l'iscrizione.

Negli altri casi, ti contatteremo per chiederti eventuali approfondimenti o motivare l'eventuale non ammissione.

 

Potrebbe interessarti

Vuoi ulteriori informazioni?
 


Scrivici

Ti chiamiamo noi?
 


Scegli quando

inFinance S.r.l. | via Massena 4 – 20145 Milano – Italy | tel. +39 02 86.89.17.63 – fax +39 02 86.89.17.64 | info@infinance.it
P.IVA 09220050968 – REA MI–2076529 | Capitale sociale € 50.000 i.v. | Informativa Privacy