I gruppi e la finanza straordinaria


Strumenti e logiche per analizzare i gruppi di imprese

  • 25 March 2023 - Online
  • 25 March 2023 - Ibrida (Milano + Online)
Data e Sede
25 March 2023 - Online
25 March 2023 - Ibrida (Milano + Online)
Durata
1 giornata
Direzione scientifica
Ivan Fogliata
Prezzo
€ 300 + IVA
Agevolazioni
22% entro il 22 dicembre | Iscrizioni multiple

Corso

Analizzare gruppi di imprese è una sfida per qualsiasi analista finanziario: i gruppi di imprese possono essere, infatti, formali e addirittura raggruppati all'interno di un bilancio consolidato, oppure, informali e al di sotto dei limiti dimensionali per il consolidamento.

Il bilancio consolidato, infatti, svolge un ruolo fondamentale nell'analisi dei gruppi di imprese in quanto obbliga i redattori a “sgonfiare” l'aggregazione dei bilanci dalle duplicazioni di valore create da movimenti infragruppo attraverso le cosiddette elisioni da consolidamento.

Cosa può insegnarci, però, il consolidamento nell'analisi di gruppi informali che non redigono il bilancio consolidato?

Può insegnarci che il bilancio aggregato o bilancio somma nasconde parecchie insidie che possono però essere affrontate se si conoscono i principi di aggregazione dei bilanci.

  • Perché nel nostro sistema è stato introdotto l'obbligo di consolidamento?
  • Come si può utilizzare in maniera distorta la leva azionario e finanziaria garantita dal gruppo un'impresa?
  • Come si può sfruttare l'informativa di gruppo?

Questi sono alcuni dei quesiti cui l’intervento darà risposta

Il percorso affronterà, inoltre, il tema delle operazioni straordinarie, non solo limitandosi all’esame delle tipiche figure tecniche quali fusioni, acquisizioni, scissioni, trasformazioni, conferimenti ma, altresì, portando all’attenzione dei partecipanti varie ed ulteriori fattispecie “straordinarie” che interessano la vita dell’impresa spesso guidate dalla ricerca di savings fiscali quali:

  • family buy outs;
  • cessioni di pacchetti di quote attraverso strutture societarie
  • ricerca di miglioramento delle performances di bilancio

Destinatari

Il percorso si rivolge principalmente a CFO, responsabili amministrativi, finance manager di imprese industriali e commerciali, operatori del settore bancario a vari livelli, commercialisti, revisori e consulenti.

Le particolari caratteristiche del programma e del metodo didattico rendono il percorso efficace:

  • sia per le figure executive, al fine di sistematizzare, aggiornare e rafforzare le proprie competenze;
  • sia per le figure più junior, al fine di approfondire e contestualizzare i principali temi di corporate finance ed acquisire nuovi metodi di analisi.

Metodologia

I partecipanti sono costantemente coinvolti e stimolati al ragionamento e al confronto con i docenti.

I concetti vengono contestualizzati e resi sempolici attraverso la suddivisione in building blocks agevolmente comprensibili e interiorizzabili, al fine di coglierne le logiche, e poi sviluppati in circostanze sempre più articolate.

I docenti affrontano i vari temi alternando:

  • Lezioni frontali, con un elevato livello di interazione e coinvolgimento;
  • Esercitazioni, individuali e di gruppo; 
  • Costruzione guidata di tool e modelli di analisi;
  • Analisi e discussioni di casi aziendali reali, riferiti al contesto italiano ed internazionale.

Attestato di partecipazione

I partecipanti ricevono un "Attestato di partecipazione".

Programma

I gruppi e la finanza straordinaria

I gruppi e la finanza straordinaria
01
  • Capire i gruppi di imprese: i gruppi formali e informali.
  • Il bilancio consolidato:
    • Modalità di formazione
    • Analisi di gruppo
    • I bilanci “aggregati” nei gruppi informali: analisi e informativa ritraibile.
  • Le possibili anomalie di bilancio generate nei gruppi di imprese
  • Capire le operazioni straordinarie: origini e motivazioni.
  • Le più complesse: fusione e scissione. Comprende valutazioni, concambi, conguagli.
  • Acquisizioni e conferimenti: tecniche fiscalmente efficienti per il passaggio di proprietà.
  • Operazioni straordinarie sul capitale:
    • Gli aumenti di capitale con sovrapprezzo.
    • I piani di stock option ed i nuovi vantaggi fiscali per le imprese innovative
    • Aumenti di capitale gratuito ed azioni proprie: il caso delle PMI e Start Up innovative.
  • Operazioni straordinarie per migliorare i valori di bilancio: il caso del cambio di principi contabili.
  • Case histories: family buy outs e cessione di quote post conferimento di ramo d’azienda.

I gruppi e la finanza straordinaria

  • Capire i gruppi di imprese: i gruppi formali e informali.
  • Il bilancio consolidato:
    • Modalità di formazione
    • Analisi di gruppo
    • I bilanci “aggregati” nei gruppi informali: analisi e informativa ritraibile.
  • Le possibili anomalie di bilancio generate nei gruppi di imprese
  • Capire le operazioni straordinarie: origini e motivazioni.
  • Le più complesse: fusione e scissione. Comprende valutazioni, concambi, conguagli.
  • Acquisizioni e conferimenti: tecniche fiscalmente efficienti per il passaggio di proprietà.
  • Operazioni straordinarie sul capitale:
    • Gli aumenti di capitale con sovrapprezzo.
    • I piani di stock option ed i nuovi vantaggi fiscali per le imprese innovative
    • Aumenti di capitale gratuito ed azioni proprie: il caso delle PMI e Start Up innovative.
  • Operazioni straordinarie per migliorare i valori di bilancio: il caso del cambio di principi contabili.
  • Case histories: family buy outs e cessione di quote post conferimento di ramo d’azienda.

Calendario

MESE Online Ibrida (Milano + Online)
March 2023
  • Saturday 25
  • Saturday 25

Articolazione del Corso

Il Corso ha una durata di 1 giornata

 La lezione ha una durata di circa 7,5h

 

Le prossime edizioni

  • ONLINE | in aula virtuale - 25 marzo 2023
  • IBRIDO | in presenza a Milano - 25 marzo 2023

Faculty

Michele Moglia

Dottore Commercialista, analista finanziario, formatore e consulente. Laureato in Management e Finanza presso l’Università degli Studi di Brescia, con una tesi sulla valutazione dei prodotti derivati di tipo interest rate swap. Si occupa della gestione dei rapporti tra banche ed imprese e di pianificazione finanziaria di breve e lungo termine, con particolare focus alle aziende in fase di start-up. È co-autore del libro "In Dare o in Avere?".

Advisor di inFinance


Costi

Il Corso ha un prezzo di € 300 + IVA

Agevolazioni

> Per le iscrizioni anticipate sono previste le seguenti agevolazioni:

  • 22% per le iscrizioni effettuate entro il 22 luglio (il costo sarà pari a € 234 + IVA)

> Per le iscrizioni multiple al percorso sono previste le seguenti agevolazioni, slegate da vincoli temporali:

  • Iscrizione di n. 2 persone: agevolazione del 22%;
  • Iscrizione di n. 3 persone: agevolazione del 27%;
  • Iscrizione di n. 4 o più persone: agevolazione del 35%.

Modalità di iscrizione

Per accedere ai Master e ai Corsi è necessario inviare una domanda di ammissione, con allegato il curriculum vitae.

L'invio della domanda di ammissione non è vincolante ma ci serve solo per valutare la compatibilità della candidatura con il percorso prescelto.

Alcuni dei percorsi richiedono, infatti, per poter essere fruiti efficacemente di alcune conoscenze propedeutiche. 

I principali elementi presi in considerazione sono l'esperienza e il percorso di studi.

Ricevuta la domanda di ammissione, ti contatteremo entro breve.

In caso di piena compatibilità, ti invieremo direttamente la documentazione per perfezionare l'iscrizione.

Negli altri casi, ti contatteremo per chiederti eventuali approfondimenti o motivare l'eventuale non ammissione.

 

Potrebbe interessarti

Vuoi ulteriori informazioni?
 


Scrivici

Ti chiamiamo noi?
 


Scegli quando

inFinance S.r.l. | via Massena 4 – 20145 Milano – Italy | tel. +39 02 86.89.17.63 – fax +39 02 86.89.17.64 | info@infinance.it
P.IVA 09220050968 – REA MI–2076529 | Capitale sociale € 50.000 i.v. | Informativa Privacy | Cookie policy